Enna: Anteas, ANOLF e comune di Calascibetta in rete per la solidarietà

52601788_2312333658980941_7210626589581639680_n-2
 

Associazioni in rete ad Enna: l’Anteas e l’Anolf (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) hanno firmato un protocollo di intesa con il comune di Calascibetta per lavorare insieme ad iniziative per il sostegno delle classi più deboli.

Alla firma del documento, tenutasi giorno 1 febbraio 2019, erano presenti il presidente Anteas Angelo Catanese, il presidente Anolf Rosario Davide Cottonaro e il sindaco di Calascibetta Piero Capizzi.

Il patto fra le associazioni prevede che esse lavorino in rete per promuovere iniziative dirette al sostegno delle fasce più deboli della popolazione, per sensibilizzare il territorio sui temi della solidarietà, con una particolare attenzione ai temi dell’integrazione e della multiculturalità.

A questo scopo sarànno organizzate attività di informazione sensibilizzazione, legate ai temi della valorizzazione delle differenze e delle identità culturali, ma anche all’inclusione sociale intesa in senso più ampio, come abbattimento delle barriere che isolano le persone in situazione di difficoltà.

Il protocollo stabilisce anche l’attivazione di un banco alimentare, per offrire sostegno anche materiale alle fasce più vulnerabili.

Questa iniziativa dimostra ancora una volta la necessità imprescindibile, da parte delle associazioni di volontariato, di lavorare in rete per poter rispondere in modo efficace alle richieste della società e poter avere un vero impatto sui territori.