ManualMente, un salotto per creare relazioni divertendosi

imm_9695_s-pietro
 

imm_6188_s-pietro-2 

23/05/2019

San Pietro Clarenza (CT): ManualMente, un salotto per creare relazioni divertendosi

Arriva a San Pietro Clarenza il Club ManualMente, per combattere la solitudine con tè, dolci e tante attività.

imm_7006_s-pietro-3

San Pietro Clarenza (CT) ha inaugurato il club ManualMente, un vero e proprio esperimento inserito all’interno delle azioni previste nel progetto nazionale Bottega Della Fiducia.

Ogni mercoledì, per due ore e mezza, la sede Anteas si trasforma in un vero e proprio club, brulicante di attività diverse. Come suggerisce il nome stesso, ManualMente unisce attività manuali e creative ad attività che stimolano la mente: dal cucito alla lettura ad alta voce, dal giardinaggio alle danze folk, dal ricamo al disegno. Il tutto accompagnato da tè, dolci e chiacchierate. Insomma, attività che possono soddisfare i gusti e i bisogni di tutti, ma che soprattutto sono improntate alla socialità e alla voglia di stare insieme e condividere le proprie passioni e divertimenti con gli altri.

imm_6583_s-pietro-4

Questo spirito è quello che da sempre anima tutte le numerose attività proposte da San Pietro Clarenza, che si è da sempre distinta per l’impegno e l’attenzione dedicata alla costruzione di relazioni durature e positive tra i soci. Ciò che però distingue questo progetto dalle altre attività che si sono tenute sino ad oggi è la sua apertura verso le persone più fragili: un accordo preso con la Misericordia locale permette infatti di andare a prendere a casa le persone che non possono spostarsi autonomamente e portarle nella sede Anteas per partecipare al club, regalando loro un po’ di tempo in compagnia, permettendogli di socializzare e crearsi attorno una rete di supporto, sostegno e amicizia che spesso manca loro.

L’accordo con la Misericordia si inserisce all’interno di un più ampio patto di collaborazione che Anteas ha siglato con le altre associazioni di volontariato sul territorio e con l’amministrazione comunale già nel 2017.

Il club rappresenta un passo decisivo nella lotta contro la solitudine, che è uno degli obiettivi perseguiti da Anteas San Pietro Clarenza fin dalla partecipazione, nel 2017, al progetto Antenne Sociali, del quale “Bottega Della Fiducia” è un successore spirituale.

??Bottega della Fiducia ci permette di arricchire quanto ci eravamo prefissi con il progetto Antenne Sociali?? spiega la presidente Anteas San Pietro Clarenza Rosaria Catania ??ossia l’idea dell’andare verso le persone, non attendere che siano loro a venire da noi. Il club ManualMente diventa un modo per coinvolgere quelle persone più fragili che fino ad ora non eravamo riusciti a raggiungere. ??

Il coinvolgere più persone nelle attività non è però il fine, è semplicemente un mezzo per uno scopo più ampio: ??le attività sono uno strumento per riconoscersi parte di un gruppo che costruisce un rapporto di fiducia, che cresce e si consolida con la pratica sociale?? continua la presidente, ??gruppo che include e stabilisce relazioni che devono sempre essere allenate, guidate e accompagnate.??

Proprio quest’ultimo sarà il compito dei numerosi volontari che hanno dato la loro disponibilità sia per il club ManualMente che per le future attività della Bottega Della Fiducia. Perché senza l’impegno e la costanza dei volontari, nulla di ciò che Anteas realizza sarebbe possibile.